ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gül: primo viaggio ufficiale nella Cipro turca

Lettura in corso:

Gül: primo viaggio ufficiale nella Cipro turca

Dimensioni di testo Aa Aa

Per il suo primo viaggio ufficiale, il neo presidente turco Abdullah Gül ha scelto la Cipro turca. Una visita dal forte valore simbolico che ha fatto infuriare la controparte greco-cipriota.

Gül è stato accolto all’aeroporto di Ercan dal presidente dell’entità turca Mehemet Ali Talat, a fianco del quale, il capo dello stato turco ha perorato la causa della fine dell’embargo contro la Cipro turca, nata da un’occupazione militare nel ’74, e mai riconosciuta dalla comunità internazionale.

Il dossier cipriota è evoluto poco da quando, nel 2004, i greco-ciprioti hanno respinto, con un referendum, il progetto di riunificazione proposto dall’ONU, piano che invece i turco-ciprioti avevano approvato. Poco dopo il voto, la Cipro greca è stata integrata all’Unione Europea.

Il ministero degli esteri di Nicosia ha condannato la visita di Gül, definendola una nuova azione illegale della Turchia e una provocazione grave contro un membro dell’Unione Europea.