ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Afta epizootica nel Surrey: è lo stesso ceppo che colpì in luglio e agosto

Lettura in corso:

Afta epizootica nel Surrey: è lo stesso ceppo che colpì in luglio e agosto

Dimensioni di testo Aa Aa

Stesso ceppo, stessa area. Secondo il ministero dell’Ambiente britannico i nuovi casi di afta epizootica registrati ieri nel Sud del Regno Unito sono da collegare al focolaio che in luglio ed agosto ha colpito una fattoria nella stessa contea di Surrey.

Da un lato l’annuncio è rassicurante perchè permette di scartare la presenza di forme più aggressive del virus. Dall’altro è destinato ad innescare le polemiche: il governo aveva assicurato che nell’area di Guilford, nel Surrey, dove tutti i capi dell’allevamento colpito erano stati abbattuti, il contagio era stato debellato.

I nuovi casi sono stati registrati a Egham, a meno di 50 chilometri. Le autorità hanno inoltre creato una zona di quarantena in un raggio di 10 chilometri, all’interno del quale tutti gli animali sono stati soppressi. L’Unione Europea ha vietato le esportazioni di carne, latticini e bestiame provenienti dalla Gran Bretagna fino al 15 ottobre.