ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia: a Ulyanovsk non si lavora, e' la giornata del concepimento

Lettura in corso:

Russia: a Ulyanovsk non si lavora, e' la giornata del concepimento

Dimensioni di testo Aa Aa

Restate a casa, fate l’amore, e date alla Russia piccoli patrioti. E’ l’esortazione del governatore della regione di Ulyanovsk, 900 chilometri a est di Mosca. Per combattere il calo demografico Sergei Morozov si e’ inventato la giornata del concepimento, ufficialmente “Giornata della comunicazione familiare”.

“Oggi, tutti gli impiegati non andranno a lavorare ma se ne resteranno a casa”, ha spiegato Morozov, “spero che si dedicheranno non solo ai loro figli ma anche ai loro partner”. Dietro l’iniziativa c’e’ anche una motivazione patriottica: le coppie della regione sono invitate a mettere su famiglia e a far nascere i propri figli il 12 giugno prossimo, festa della costituzione.

E’ la terza edizione della giornata del concepimento. Quest’anno il 12 giugno e’ stato raggiunto un record delle nascite: 78 bambini nel solo ospedale della capitale della regione. La popolazione russa, 142 milioni, e’ in costante calo. Ogni anno diminuisce di 700.000 persone. Le cause: suicidi e morte per aids e alcolismo.