ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nitrati: Bruxelles grazia Parigi

Lettura in corso:

Nitrati: Bruxelles grazia Parigi

Dimensioni di testo Aa Aa

Tira un sospiro di sollievo la Francia. La Commissione europea per il momento non avvia la procedura giudiziaria per la presenza eccessiva di nitrati nell’acqua. Parigi ha preso nelle ultime settimane le misure necessarie per conformarsi alle norme europee in materia, dopo la minaccia, in giugno, di una multa di 28 milioni di euro della Corte di giustizia europea.

Le autorità francesi si sono impegnate a ridurre la concentrazione di nitrati, nei bacini interessati, così che non si superino i 50 milligrammi entro la fine del 2009.

I nitrati sono presenti in quantità molto elevata in ambienti fortemente antropizzati e caraterizzati da un’agricoltura intensiva. Si tratta di sostanze provenienti da feci e urine umane ed animali. Ottimi concimi per il terreno, per l’uomo possono essere pericolosi. Per questo motivo è molto importante conoscere la concentrazione dei nitrati presenti nell’acqua. I bambini e le persone anziane o debilitate sono i soggetti più vulnerabili.