ULTIM'ORA

Lettura in corso:

L'America commemora l'11 settembre, a sei anni dalla strage


mondo

L'America commemora l'11 settembre, a sei anni dalla strage

L’America ricorda l’11 settembre, nel sesto anniversario dell’attacco di Al Qaeda. Il sito di Ground zero, a New York, è stato aperto forse per l’ultima volta, a causa dei lavori di edificazione del nuovo World Trade Center.

Alla Casa Bianca, il presidente George Bush, accompagnato dal suo vice Dick Cheney, ha osservato un minuto di silenzio, in memoria delle vittime. Cerimonia solenne anche al Pentagono, alla presenza del segretario alla difesa Robert Gates, e a Shanksville, in Pennsylvania, dove si schiantò il quarto aereo dirottato.

A New York, sono stati letti uno a uno i nomi dei 2.750 morti provocati dall’attentato alle Torri Gemelle. Sul palco è salito anche Rudolf Giuliani, che all’epoca era sindaco e che oggi è tra i favoriti per l’investitura repubblicana alle presidenziali. Il suo successore, Michael Bloomberg, ha detto che “bisogna voltare pagina, senza rivoluzioni”.

Nei giorni scorsi, la stampa statunitense ha iniziato a interrogarsi, per la prima volta, sull’opportunità di continuare a commemorare l’11 settembre con cerimonie pubbliche, sei anni dopo la tragedia.

Storie correlate:

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

L'ex Premier Sharif tocca il suolo pakistano ma viene subito rispedito in esilio