ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Marocco al voto: favoriti gli islamici moderati

Lettura in corso:

Marocco al voto: favoriti gli islamici moderati

Dimensioni di testo Aa Aa

15 milioni e mezzo sono i marocchini che domani potranno scegliere i 325 deputati della Camera dei Rappresentanti. Le elezioni politiche si svolgono con il sistema proporzionale che non assicura esiti inequivocabili, favorendo, invece, la frammentazione. Tutti i sondaggi danno in testa il partito islamico moderato ‘Giustizia e Sviluppo’, attualmente all’opposizione. In Marocco non è sufficiente conquistare la maggioranza relativa dei consensi per vedersi assegnato il compito di formare un nuovo governo. Il primo ministro è scelto direttamente dal re, Mohamed VI, a prescindere dai risultati elottorali.

Dietro gli islamici moderati, nelle previsioni di voto, si colloca il partito socialista di Driss Lachgar, vincitore delle ultime politiche. Difficile che ripeta l’exploit.