ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Kazakhstan chiede un ruolo maggiore per il giacimento d Kashgan

Lettura in corso:

Il Kazakhstan chiede un ruolo maggiore per il giacimento d Kashgan

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Kazakhstan vuole avere un ruolo chiave nello sfruttamento del giacimento di Kashgan sul mar Caspio al centro di un confltto tra il governo locale e il consorzio giudato dall’italiana Eni. Il piano di sviluppo dovrebbe essere operativo a parire dalla seocnda metà metà del 2010 con cinque anni di ritardo. “Una volta che Kashgan girerà a pieno regime , dice il primo ministro Karim Masimov ad un forum energetico,si potranno estarre 140 milioni di tonnellate di petrolio entro il 2015”.

Quanto al ruolo dell Eni che opera di concreto come comapgnia petrolfere del calibro di Shell e della Esso, non è escluso che il gruppo energetioc di San Donato Milanese posso perder lo statuto di operatore. Lo ha fatto chiaramente capire lo stesso premier chiedendo una presenza maggiore nel capitale della società di gestione di Kashgan. Da parte sua il gruppo italianao si è limitato dire che un incontro al vertcie tra Paolo Scaroni, l’amministratore delegato, e il premier è previsto per i prossimi giorni