ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Ocse rivede al ribasso le previoni per la zona euro e per gli Usa

Lettura in corso:

L'Ocse rivede al ribasso le previoni per la zona euro e per gli Usa

Dimensioni di testo Aa Aa

La crisi dei mutui subprime negli Stati Uniti si ripercuote sulla crescita non solo oltreoecanao, ma anche in Europa. E’ la conclusione cui è arrivato lo stuido dell’Ocse costretto a rivedere al ribasso le stime per l’anno in corso.

In particolare negli Usa le previsoni sono in calo passando dal 2,1% stimato ad aprilei all’attuale 1,9%, per quanto concerne, invece, i paesi della zona euro il ribasso è molto piu’ contenuto scendendo allo 2,6% dal precedente 2,7%.
Stabili, invece, le previsioni per il Giappone il cui tasso di sviluppo è identico a quello di aprile: il 2,4% in piu’.

Sempre in tema di previsosni gli economisti puntano sullo statu quo per la riunione della Banca Centrale Europea convocata per domani a Francoforte. In pratica il comitato monetario della Bce presieduta da Jean-Claude Trichet lascierebbe stabile il costo del denaro al 4%. E’ l’effetto della mini tempesta borsistica dello scorso agosto.