ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Embrioni ibridi: la Gran Bretagna autorizza la ricerca

Lettura in corso:

Embrioni ibridi: la Gran Bretagna autorizza la ricerca

Dimensioni di testo Aa Aa

In Gran Bretagna sarà possibile utilizzare ovuli animali per creare cellule staminali umane. Lo ha stabilito l’Authority per la fertilità, fissando un limite invalicabile. Gli embrioni prodotti dalla fusione tra cellule umane e ovuli animali dovranno essere impiegati a fini di ricerca e non per la procreazione.

L’uso di ovuli animali, secondo gli scienziati, apre la strada a incoraggianti prospettive. “In un solo giorno possiamo ottenere con facilità da un mattatoio 200 ovuli bovini – spiega un ricercatore – la stessa disponibilità potrebbero garantirla anche i conigli, o magari i maiali. Un modo efficace per rendere accessibile a tutti la tecnologia delle cellule staminali embrionali”.

La scelta di usare ovuli animali nasce dalla scarsità di ovuli umani avanzati dai trattamenti di fertilizzazione in vitro. Da questi embrioni verrebbero tratte le cellule staminali per curare malattie come l’Alzheimer e il Parkinson.