ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Darfur: Ban Ki-moon cerca il dialogo per ottenere la pace

Lettura in corso:

Darfur: Ban Ki-moon cerca il dialogo per ottenere la pace

Dimensioni di testo Aa Aa

In Darfur per facilitare il processo di pace e per agevolare l’arrivo della forza ibrida Onu-Unione africana. Il Segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon è ad al Facher, capitale della provincia piú settentrionale del Darfur, la regione del Sudan
dal 2003 teatro di un feroce conflitto che vede contrapposta la locale maggioranza nera alla minoranza araba che è maggioranza nel resto del paese. Quest’ultima è però appoggiata dal governo centrale, accusato di tollerare le feroci scorribande della tribù araba dei Janjaweed.

Il conflitto in Darfur, scoppiato quando i movimenti ribelli non arabi hanno imbracciato le armi contro Khartum, accusata di emarginare la loro regione, ha fatto oltre 200 mila morti e 2 milioni di sfollati. A luglio il Consiglio di Sicurezza ha deciso l’invio in Darfur di 26 mila uomini. L’Unione africana fornirà la maggior parte del contingente, mentre i caschi blu garantiranno sostegno tecnico e logistico.

Con la sua visita Ban Ki-moon tenta di superare gli ultimi ostacoli all’invio della missione il cui quartier generale è già in fase di costruzione.