ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Londra a piedi in attesa che finisca, fra due giorni, lo scipero della metro


mondo

Londra a piedi in attesa che finisca, fra due giorni, lo scipero della metro

Oltre 48 ore separano i londinesi dal ritorno alla normalità. Quando sarà finito lo sciopero del personale della metropolitana che, inevitabilmente, sconvolge la vita della capitale britannica. E’ cominciata ieri sera l’astensione dal lavoro nel “Tube”, dove ogni giorno passano circa 3 milioni di persone. Il traffico è sospeso per 9 linee su 12. Cosa possa significare lo spiega questo ragazzo che lavora a Londra: “Già normalmente ho delle lunghe giornate, parto da Farringdon e arrivo a Bracknell, ci vogliono un paio d’ore e diversi cambi. Adesso mi ci vorranno 3/4 ore per tornare a casa. Insomma per me lo sciopero raddoppia i tempi di percorrenza”.

Il sindaco di Londra Ken Livingston ha detto che lo sciopero è ingiustificato, visto che la vertenza – riguardante la sicurezza sul lavoro e le pensioni -era stata risolta. Opinione niente affatto condivisa dagli oltre 2.300 lavoratori che aderiscono all’agitazione, indetta dal principale sindacato di categoria.

Storie correlate:

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Bassora agli iracheni: ma la Gran Bretagna resta in Iraq