ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gas: scontro aperto tra Algeria e Spagna

Lettura in corso:

Gas: scontro aperto tra Algeria e Spagna

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ ormai scontro aperto tra Algeria e Spagna. Al centro del contendere il contratto firmato nel 2004 tra Sonatrach, l’azienda algerina cui fanno capo tutte le attività legate al gas, con Repsol e Gas Natural riguradante lo sfruttamentp del sito di Gassi Touil. Un’intesa rimessa in questione dallo stop deciso dall’Algeria.

“Stiamo cercando una soluzione, dice il ministro spagnolo dell’industria, speriamo di trovarla al di fuori dell’arbitrato. In ogni caso il nostro dovere è la difesa degli interessi spagnoli” Per le società spagnole coinvolte in un progetto che per la prima volta Sonatrach le aveva scelte come interlocutrici esclusive, si tratta di un brutto colpo.

E non solo dal punto di vista finanziario. Se gli investimenti finora intrapresi sono intorno ai 600 milioni di euro, il valore complessivo dell’investimento era stimato intorno ai sette miliardi di euro alla fine del 2009.