ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Doppio attentato a Rawalpindi, sede del quartier generale delle Forze Armate

Lettura in corso:

Doppio attentato a Rawalpindi, sede del quartier generale delle Forze Armate

Dimensioni di testo Aa Aa

Prima un autobus, poi una motocicletta. Erano imbottiti di esplosivo. Sono almeno 24 le persone rimaste uccise in Pakistan nei due attentati che a poca distanza l’uno dall’altro hanno colpito questa mattina Rawalpindi, vicino alla capitale Islamabad, dove ha sede il quartier generale delle Forze Armate pakistane. Più di 60 i feriti.

Secondo le autorità, sono 16 le persone morte nell’esplosione dell’autobus. Quasi certamente erano impiegati del ministero della Difesa. Probabilmente responsabili della Commissione per l’Energia Atomica. Pochi minuti dopo, a meno di un chilometro di distanza, una moto è saltata in aria nell’affollato mercato di Qassim. Otto morti, ma diversi feriti sono in gravi condizioni.

Dal mese di luglio il Pakistan sta vivendo una nuova ondata di attentati terroristici. Evento chiave è stato il blitz delle forze armate nella Moschea Rossa di Islamabad, dove erano asserragliati estremisti islamici e taleban. Una crisi che sta destabilizzando il potere del Presidente Pervez Musharraf.