ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Danimarca: arrestati otto sospetti terroristi

Lettura in corso:

Danimarca: arrestati otto sospetti terroristi

Dimensioni di testo Aa Aa

Otto militanti islamici sospettati di attività terroristiche sono stati fermati dalla polizia danese. Gli arresti sono avvenuti stamattina all’alba in un blitz alla periferia di Copenhagen. Gli otto, di età compresa tra i 19 e i 28 anni sono di origine afghana, pachistana, somala e turca. Sei di loro hanno la nazionalità danese.

I servizi segreti danesi ritengono che il gruppo stesse preparando un attacco terroristico con esplosivi. Nel corso di una conferenza stampa, il direttore generale, Jakob Sharf, ha spiegato che si tratta di militanti islamici con contatti internazionali che comprendono anche leader di al Qaida.

Per gli inquirenti, ci sarebbe un legame diretto con la presenza militare della Danimarca in Iraq e Afghanistan. Durante le perquisizioni delle case degli arrestati, le forze dell’ordine sostengono di avere trovato oggetti e materiali che definiscono “importanti”. L’operazione è frutto di un’indagine che durava da mesi e gli arresti sono stati resi possibili dalla legge antiterrorismo entrata in vigore dopo l’11 settembre 2001.