ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq, è cominciato il disimpegno dei soldati britannici a Bassora

Lettura in corso:

Iraq, è cominciato il disimpegno dei soldati britannici a Bassora

Dimensioni di testo Aa Aa

Le truppe britanniche di stanza a Bassora hanno iniziato il ritiro. Gli ultimi 500 soldati che avevano base nel palazzo, uno dei simboli del regime di Saddam Hussein, sono andati a riposizionarsi nella zona dell’aeroporto, dove si trovano già gli altri 5mila componenti del contingente. Il Palazzo era bersaglio di colpi di mortaio praticamente tutti i giorni.

Il disimpegno si inquadra nel nuovo approccio al conflitto iracheno assunto dal neo premier britannico Gordon Brown, che si contrappone a quello del suo predecessore, Tony Blair. Londra ha detto che la riconsegna del palazzo di Bassora rientra in un programma di trasferimento di autorità alle forze irachene, ma non rappresenta il ritiro delle truppe dal Paese.

La situazione nell’Iraq meridionale si è fatta sempre più difficile per i soldati britannici. Soltanto nel 2007 quelli uccisi sono stati 41, un record negativo dall’inizio della missione.