ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bush a sorpresa in Iraq

Lettura in corso:

Bush a sorpresa in Iraq

Dimensioni di testo Aa Aa

George Bush è ottimista. Il presidente degli Stati Uniti arriva in Iraq per una visita a sorpresa: vuole toccare con mano la situazione nel Paese. Accompagnato dal Segretario di Stato Condoleezza Rice, Bush ha incontrato i veritici militari e politici iracheni, tra cui il primo ministro Nouri al Maliki. Nel suo discorso ha voluto anche rassicurare il popolo iracheno sul fatto che non sarà abbandonato dagli Stati Uniti.

“Se i progressi continueranno – ha detto Bush – sarà possibile mantenere la sicurezza nel Paese con meno forze americane”. Durante questo breve viaggio, il presidente ha visitato alcuni dei circa diecimila soldati americani che si trovano nella base di al Asad, a ovest di Baghdad, dove è atterrato con l’Air Force One. La visita, la terza in Iraq, avviene in un momento in cui la sua amministrazione si trova sotto forti pressioni sia da parte dei democratici, sia da parte di alcuni esponenti repubblicani che vogliono una strategia di uscita dal Paese.