ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sotto controllo la maggior parte degli incendi in Grecia, corsa alle indennità

Lettura in corso:

Sotto controllo la maggior parte degli incendi in Grecia, corsa alle indennità

Dimensioni di testo Aa Aa

La Grecia seppellisce i suoi morti, vittime di un fuoco che finalmente sembra essere per lo più domato. Ad Anilio, un paesino di poche centinaia di abitanti, sono arrivati anche i residenti dei paesi vicini per i funerali di Yannis Siordinis, una guardia forestale morta mentre tentava invano di salvare una madre e quattro bambini.

Almeno 63 persone hanno perso la vita in una settimana di incendi, che hanno consumato più di 180 mila ettari, soprattutto nel Peloponneso e nell’isola di Evia. Il peggio ora sembra passato: resta un fronte pericoloso nella parte occidentale del Peloponneso, ma la maggior parte dei roghi sono sotto controllo.

Passata la paura, tanti sono corsi a ritirare le indennità promesse dal governo: 7 mila persone hanno ricevuto in tutto 24 mila euro presentando una semplice dichiarazione. Secondo i media greci, molti ne hanno approfittato. Questi finanziamenti sono stati stanziati da un esecutivo alle strette, aspramente criticato per come ha reagito all’emergenza, a due settimane dalle elezioni. Nei sondaggi, il partito di governo ha perso terreno, ma resta davanti ai socialisti.