ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Grecia cerca di tornare alla normalità

Lettura in corso:

La Grecia cerca di tornare alla normalità

Dimensioni di testo Aa Aa

Non è facile tornare alla normalità in Grecia. Sei giorni di incendi hanno ridotto in cenere il morale di chi ha assistito allo scempio. Il ministero delle Finanze ha messo a disposizione un numero verde per chiunque avesse bisogno d’assistenza o per dare assistenza. Al 1555 si possono rivolgere anche privati che vogliano contribuire finanziariamente alla ricostruzione.

I primi indennizzi per i danni subiti negli incendi sono stati distribuiti stamani. Chi ha perso la casa ha potuto ritirare in banca fino a 3000 euro. Cifra che ammonta a 10 mila euro per chi ha perso un parente. Sono 64 le persone che hanno perso la vita negli incendi, oltre 180 mila gli ettari di terra andati in fumo.

La casa di Aristidis Kristoupoulos è andata bruciata. “L’avevo ultimata da poco, avevo investito tutto, con gli aiuti che riceverò non potrà certo ricostruirla”. “Abbiamo perso tutto, i nostri oliveti, come i nostri aranceti sono ridotti in cenere. Non abbiamo più niente”.

L’emergenza incendi ha alimentato anche la polemica politica. L’opposizione socialista ha accusato il governo di incapacità, mentre il premier Costas Karamanlis ha fatto appello all’unità dei greci per superare la crisi.