ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vicina secondo Seul la liberazione dei 19 sudcoreani

Lettura in corso:

Vicina secondo Seul la liberazione dei 19 sudcoreani

Dimensioni di testo Aa Aa

Potrebbero essere presto liberi. I diciannove sudcoreani da oltre un mese ostaggio dei taleban dovrebbero essere rilasciati: lo hanno annunciato le autorità di Seul. Nel gruppo di 23 sudcoreani rapiti, tutti volontari di un’associazione cristiana, due donne malate erano state liberate ad agosto e due uomini uccisi.

Per il rilascio dei prigionieri rimasti i taleban chiedevano la liberazione di alcuni loro uomini detenuti nelle prigioni afghane, ma Kabul si è opposta. Il nuovo accordo prevede che la Corea del sud ritiri il suo contingente, già limitato, dall’Afghanistan e interrompa anche le attività carititive nel paese. Per la liberazione degli ostaggi a Seul sono state organizzate nelle ultime settimane manifestazioni e veglie.