ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Israele, il governo affronta il problema delle infiltrazioni palestinesi da Gaza

Lettura in corso:

Israele, il governo affronta il problema delle infiltrazioni palestinesi da Gaza

Dimensioni di testo Aa Aa

Attenzione massima alla situazione sul confine con la Striscia di Gaza. Questo l’oggetto del Consiglio dei ministri israeliano che si è riunito stamattina a Gerusalemme. La tensione tra lo stato ebraico e Gaza è alta da quando il territorio palestinese è passato sotto il controllo di Hamas in giugno. Da allora sono riprese le insursioni israeliane. “Non escludo la possibilità di entrare nuovamente a Gaza ogni volta che sia necessario – ha dichiarato il ministro dell’Interno Meir Sheetrit – . Non credo nella protezione dall’interno. Così facendo saremmo costretti e mettere tutti nei rifugi e questa non può essere la soluzione”.

Oggi, sei ragazzi palestinesi di circa 12 anni sono stati fermati mentre cercavano di superare il muro che separa Israele dalla striscia di Gaza. E si pensa che siano stati mandati da Hamas per verificare il funzionamento della sorveglianza. Ieri, due miliziani palestinesi erano riusciti a passare il confine e a penetrare nel territorio israeliano. E sono poi stati uccisi in uno scontro a fuoco con l’esercito.