ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia: attesi i primi aiuti da Paesi europei

Lettura in corso:

Grecia: attesi i primi aiuti da Paesi europei

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Europa corre in soccorso della Grecia messa in ginocchio dagli incendi che hanno già provocato una cinquantina di morti. Un primo contingente di sessanta Vigili del Fuoco ha lasciato la Francia per aiutare nelle operazioni di spegnimento dei roghi. Altri Paesi europei hanno risposto all’appello del governo greco, che ha dichiarato lo stato di emergenza. Le fiamme hanno lambito la periferia di Atene, anche se l’area più colpita resta quella del Peloponneso.

Migliaia di ettari di bosco sono stati divorati dai roghi. Evacuati centinaia di villaggi. La gente cerca di scappare come può. La disperazione di una donna anziana, costretta a lasciare la sua casa, con la triste consapevolezza che brucerà: “Sono sconvolta. Sono triste perché devo lasciare casa mia e ora cadrà a pezzi”.

Una enorme e densa nuvola di fumo che sovrasta il cielo della capitale resta un’immagine simbolica dell’impotenza dei soccorsi di fronte a un simile disastro. La polizia ha arrestato quattro presunti piromani. Si ritiene che gran parte degli incendi appiccati, oltre cento su tutto il terriorio nazionale, sarebbero di origine dolosa.