ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Maks 2007. La Russia punta al dominio dei cieli

Lettura in corso:

Maks 2007. La Russia punta al dominio dei cieli

Dimensioni di testo Aa Aa

La vetrina per mostrare al mondo le proprie ambizioni. Si è aperto a Zhukovsky vicino a Mosca, Maks 2007, il salone aeronautico attraverso il quale la Russia vuole riproporsi come potenza mondiale dell’aviazione civile e militare. Per la prima volta fa la sua comparsa la Compagnia aeronautica russa riunificata, la società, voluta dal presidente russo Vladimir Putin, che ha raccolto, sotto lo stesso marchio, i principali produttori aeronautici del paese.

“Questa è l’occasione per un confronto tra i massimi esperti del settore – ha affermato Putin – ricercatori, ingegneri, costruttori. Non è solo un’esibizione, ma un importante momento di sviluppo dell’aeronautica”. L’inaugurazione di Maks 2007 segue di qualche giorno il minaccioso annuncio del Cremlino che ha intenzione di riprendere i voli dei bombardieri strategici su base permanente.

Per dare consistenza al proclama Mosca ha annunciato investimenti per 235 milioni di euro all’anno fino al 2010. Il salone resterà aperto sino al 26 agosto.