ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Russia vuole dominare i cieli. Investimenti per milioni di euro nei prossimi anni

Lettura in corso:

La Russia vuole dominare i cieli. Investimenti per milioni di euro nei prossimi anni

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ il ritorno in grande stile dell’aviazione russa. Civile e militare. Il Presidente Vladimir Putin, in occasione del salone aeronautico Maks 2007 inaugurato vicino a Mosca, non lascia spazio a dubbi: l’industria aeronautica torna in vetta all’agenda del Cremlino, dopo gli anni di progressivo e lento abbandono cominciati con il crollo dell’Urss.

Lo svecchiamento della flotta russa sarà alimentato da una pioggia di finanziamenti di Stato: 520 milioni di euro nei prossimi 2 anni. Il Presidente Putin: “Abbiamo di fronte il compito di stimolare la produzione di tecnologia aeronautica militare. Il salone mostra il meglio delle potenzialità del nostro Paese. Sottolineo che la Russia, dotata oggi di nuove capacità finanziarie, consacrerà il massimo impegno per lo sviluppo di alte tecnologie nel futuro prossimo”.

Al salone partecipano delegazioni di 800 compagnie da 100 Paesi. Le autorità russe prevedono di costruire 4.500 nuovi velivoli civili entro il 2025. L’inaugurazione arriva a pochi giorni dalla decisione di Putin di riprendere i voli dei bombardieri strategici sull’Atlantico e sul Pacifico. Una pratica sovietica che era stata interrotta nel 1992.