ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il partito di Nazarbaiev stravince. Osce: voto non trasparente, ma c'è un miglioramento

Lettura in corso:

Il partito di Nazarbaiev stravince. Osce: voto non trasparente, ma c'è un miglioramento

Dimensioni di testo Aa Aa

Il partito del Presidente kazako stravince, Nursultan Nazarbaiev parla di giornata storica…Ma l’Osce boccia l’elezione: è un voto non trasparente, con uno sbarramento troppo alto, al 7%.

Si possono riassumere così le legislative nell’ex Repubblica Sovietica dell’Asia Centrale. Le proiezioni ufficiali danno al “Nur Otan” (Luce della Patria) – l’88% delle preferenze. Significa che in Parlamento non ci sarà nemmeno un seggio per le opposizioni. L’Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa aggiunge comunque che – rispetto al passato – alcuni miglioramenti si sono intravisti.

Le elezioni si sono svolte con 2 anni di anticipo in seguito a modifiche costituzionali che secondo il Presidente – salito al potere 2 anni prima del crollo dell’Urss – dovrebbero dare più spazio ai partiti d’opposizione. Alla luce dei risultati, il tutto appare più che altro come un’operazione di facciata: Nazarbaiev aspira per il 2009 alla Presidenza dell’Osce.