ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Venezuela, Chavez propone una riforma costituzionale

Lettura in corso:

Venezuela, Chavez propone una riforma costituzionale

Dimensioni di testo Aa Aa

Hugo Chavez vuole restare al potere anche dopo il 2012. Il progetto di riforma costituzionale appena presentato dal capo di stato venezuelano allungherebbe di un anno il mandato presidenziale ed eliminerebbe la norma che impedisce di ricandidarsi dopo due mandati.

Chavez chiede inoltre di porre fine all’autonomia della banca centrale e rafforzare il potere dello Stato di espropriare e nazionalizzare industrie. “Propongo al popolo sovrano – ha dichiarato Chavez in Parlamento – di modificare l’articolo 230 per avere un mandato presidenziale di 7 anni, come prevedeva il mio piano originario, prima che il parlamento lo riducesse a sei. E che il presidente possa essere rieletto per un nuovo mandato. E’ semplice.”

Chavez, criticato dall’opposizione e dagli Stati Uniti per la sua gestione autoritaria del Paese, ha finora mantenuto il consenso della maggioranza degli elettori grazie a politiche populiste. Con la sua riforma, promette anche di ridurre l’orario di lavoro a 6 ore giornaliere e 36 settimanali.