ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq: presidente e premier annunciano accordo

Lettura in corso:

Iraq: presidente e premier annunciano accordo

Dimensioni di testo Aa Aa

Un accordo per rilanciare il processo politico a cui aderiscono i maggiori partiti curdi e sciiti in Iraq. E’ il tentativo annunciato dal presidente e dal premier iracheni Jalal Talabani e Nuri al Maliki per rafforzare il governo, nonostante la mancata partecipazione della componente sunnita e di quella sciita facente capo a Moqtada al Sadr.

La notizia arriva dopo gli attentati compiuti con quattro camion bomba e a colpi di mortaio a un centinaio di chilometri a nord ovest di Mossul, nella parte settentrionale del Paese. Stando a un ultimo bilancio, il numero delle vittime potrebbe salire a cinquecento.

L’agguato ha colpito la comunità religiosa degli Yazidi, formata prevalentemente da curdi. Gli attentati hanno provocato anche il ferimento di centinaia di persone, tra cui numerose donne e bambini. Secondo l’esercito americano, dietro la strage ci sarebbe la mano di al Qaida.