ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Borse europee a picco. Nel mirino di Bruxelles, le società di rating

Lettura in corso:

Borse europee a picco. Nel mirino di Bruxelles, le società di rating

Dimensioni di testo Aa Aa

Mercati azionari a picco. Dall’Asia all’Europa, la crisi innescata dai mutui americani ad alto rischio continua a scatenare le vendite. Sui listini europei, in una sola seduta, sono stati bruciati più di 304 miliardi di euro di capitalizzazione.

Londra ha chiuso in forte ribasso a -4,10%, seguita da Parigi a -3,26%. Milano torna ai minimi del 2007, con l’S&P Mib che lascia sul terreno oltre il 3 per cento.

Sulla crisi del mercato creditizio globale è intervenuta anche la Commissione europea, annunciando che passerà al vaglio l’operato delle agenzie di rating, per verificarne la trasparenza.

“Queste ultime – ha dichiarato la portavoce Antonia Mochan – sembrano aver segnalato con eccessivo ritardo i segnali di deterioramento nel settore creditizio, fin dalla metà dell’anno scorso”.

Prosegue in rosso anche Wall Street, nonostante la Federal Reserve abbia immesso 17 miliardi di dollari di extra liquidità. Il Nyse, la società che gestisce gli scambi al New York Stock Exchange, ha introdotto limiti al trading per frenare il calo degli indici.