ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sarkozy a cena da Bush per ribadire l'amicizia tra Francia e Usa

Lettura in corso:

Sarkozy a cena da Bush per ribadire l'amicizia tra Francia e Usa

Dimensioni di testo Aa Aa

L’amicizia tra Francia e America dura da due secoli e mezzo. L’ha sottolineato entusiasticamente il presidente francese Nicolas Sarkozy che, in vacanza nel New Hampshire, ha partecipato ieri a un pranzo informale con la famiglia Bush.
Un pic-nic a base di hamburger e hot dog nella villa dei genitori di George W., nel Maine, ma anche l’occasione, per i due capi di Stato, di discutere di argomenti d’attualità internazionale, fra cui l’Iraq.

Argomento che è stato in passato causa di disaccordi tra Parigi e Washington, ma che, hanno affermato sia Bush sia Sarkozy, non intacca per questo l’amicizia fra i due paesi. “Abbiamo avuto delle divergenze – ha commentato il presidente americano – ma non ho mai permesso alle divergenze di impedirci di trovare altri modi di lavorare insieme”.

Più dei presenti, ha fatto però parlare di sé un’assente illustre: la moglie di Sarkozy, Cécilia. Ufficialmente, colpita da una bronchite, così come due dei figli. Sarkozy ha voluto conferma dalla first lady Laura che la consorte le abbia telefonato. Un’assenza tanto più imbarazzante, considerato che ad accogliere Sarkozy era presente eccezionalmente la famiglia Bush al completo, inclusi il fratello di George, Jeb, e le gemelle Jenna e Barbara.