ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Marcia indietro dei taleban: nessun rilascio per i prigionieri sudcoreani

Lettura in corso:

Marcia indietro dei taleban: nessun rilascio per i prigionieri sudcoreani

Dimensioni di testo Aa Aa

Erano teoricamente libere. Ma secondo l’agenzia stampa sudcoreana non ci sarà nessun rilascio. I taleban avevano annunciato la liberazione “senza condizioni” di 2 dei 21 ostaggi sudcoreani. Due donne, malate. Gli emissari taleban che hanno incontrato a Sud di Kabul una delegazione venuta da Seul, avevano presentato la liberazione come “un gesto di buona volontà”. Ma dal momento dell’annuncio, avvenuto ieri, non ci sono state più novità. Un ritardo per il quale Youssef Ahmadi, portavoce dei taleban, aveva genericamente parlato di difficoltà nel trasporto delle prigioniere.

Sabato i fondamentalisti avevano dato per imminente la liberazione di tutto il gruppo. Ma resta il problema della contropartita: i taleban vorrebbero uno scambio di prigionieri. Ma il Presidente afghano Hamid Karzai difficilmente scenderà a compromessi dopo le polemiche innescate dalla vicenda Mastriogiacomo. Il rapimento del gruppo di 23 presbiteriani è avvenuto il 19 luglio. Due di loro sono stati uccisi.