ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Indonesia, 80 mila al megaraduno per califfato universale

Lettura in corso:

Indonesia, 80 mila al megaraduno per califfato universale

Dimensioni di testo Aa Aa

A Giakarta almeno 80 mila persone hanno partecipato a un megaraduno internazionale di musulmani che vorrebbero ristabilire un califfato universale. L’evento, che si è tenuto nello stadio della capitale indonesiana, è stato organizzato da un gruppo islamico radicale sunnita, l’Hizbut Tahrir, ovvero il Partito della Liberazione, un movimento panislamico le cui attività sono state bandite in diversi stati occidentali ma anche in molte nazioni arabe, nordafricane e asiatiche.

Salim Frederick, attivista dalla Danimarca, si è rivolto cosi’ alla folla: “Fratelli musulmani, ci sono persone che cercano di distruggere la nostra fede nell’Islam. Noi dobbiamo divulgare questo messaggio ovunque, per essere orgogliosi di noi il giorno del giudizio”. Il movimento, fondato a Gerusalemme nel 1953, conta circa un milione di membri in tutto il mondo. Nonostante il bando in molti paesi islamici, è tollerato in alcuni paesi occidentali, tra cui la Danimarca e il Regno Unito. L’Hizbut Tahrir viene descritto come un movimento contrario alla violenza, anche se radicale.