ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Polinesia, poche le speranze di ritrovare in vita i quattro dispersi del disastro aereo

Lettura in corso:

Polinesia, poche le speranze di ritrovare in vita i quattro dispersi del disastro aereo

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ ormai notte, in Polinesia, e le ricerche dei quattro dispersi nell’incidente aereo avvenuto ieri sono sospese, le speranze ridotte al lumicino. Le autorità hanno allestito una camera ardente che accoglie le vittime. Sedici quelle accertate. Tra queste, due turisti australiani e due funzionari della Commissione europea, uno belga l’altro francese. A bordo si trovavano anche cinque membri del ministero polinesiano dell’Ambiente e cittadini francesi. Il velivolo, un bimotore della Air Moorea che era appena stato revisionato, è precipitato in mare al largo dell’isola di Papeete pochi secondi dopo il decollo dall’aeroporto di Teame. Sarebbe dovuto atterrare a Tahiti, un volo che dura in genere 7 minuti.

L’ufficio inchieste dell’aviazione civile francese indagherà sulle cause ancora sconosciute del disastro. I pescatori che hanno assistito alla scena riferiscono che l’aereo si è letteralmente schiantato spaccandosi in mille pezzi e che non è possibile ci siano superstiti.