ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La crisi dei mutui negli Usa investe le Borse

Lettura in corso:

La crisi dei mutui negli Usa investe le Borse

Dimensioni di testo Aa Aa

Giovedì nero per Wall Street. La borsa americana ha chiuso la seduta non lontana dai minimi. Il Dow Jones dei trenta titoli principali è sceso del 2,83%, perdendo piu di 380 punti. Il Nasdaq, l’indice dei titoli tecnologici, ha ceduto il 2,16%.
Perdite che sono frutto della crisi dei mutui ipotecari meno garantiti, i cosiddetti “subprime”, che sta colpendo gli Stati Uniti.

Un analista dell’agenzia di rating Standard and Poor’s, tuttavia, tranquillizza: “Ci aspettiamo che questa volatilità continui nel breve termine, ma nel lungo termine potrebbe risultare addirittura salutare quindi consigliamo agli investitori di restare tranquilli”.

Già in apertura di seduta Wall street aveva segnalato forti flessioni. Elemento scatenante delle perdite era stato l’annuncio, da parte della banca francese Bnp Paribas della sospensione di tre fondi che investono nel mercato americano dei “subprime”.

La Banca centrale europea, intanto, teme che la crisi dei mutui non onorati si estenda anche al Vecchio continente. Le borse europee hanno chiuso tutte in calo.