ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Filippine: l'esercito manda rinforzi a Jolo contro i ribelli

Lettura in corso:

Filippine: l'esercito manda rinforzi a Jolo contro i ribelli

Dimensioni di testo Aa Aa

L’esercito filippino ha inviato rinforzi nell’isola di Jolo dopo gli scontri di ieri con i ribelli, in cui sono rimaste uccise una sessantina di persone, fra cui 26 soldati. Secondo un portavoce dell’esercito, ai combattimenti avrebbero partecipato ribelli del gruppo integralista Abu Sayyaf e una fazione secessionista del Fronte nazionale di liberazione moro. L’MNLF, che undici anni fa ha siglato un accordo di pace con il governo di Manila, ha rivendicato la responsabilità dell’imboscata, definendola una rappresaglia per l’uccisione di cinque persone durante un’offensiva dell’esercito il giorno prima. L’MNLF non accetta che il governo intenda firmare un accordo con il Fronte islamico di liberazione moro, il maggiore gruppo separatista del paese, e vorrebbe che prima Manila onorasse gli impegni presi negli accordi del 1996.