ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Polonia va al voto anticipato

Lettura in corso:

La Polonia va al voto anticipato

Dimensioni di testo Aa Aa

La soluzione è stata ritenuta “inevitabile” dal presidente Lech Kaczynski e dal capo del principale partito d’opposizione, il liberale Donald Tusk. Che si sono incontrati per quattro ore. Lo ha annunciato la presidenza. Il Parlamento dovrebbe ora adottare una mozione di auto-dissolvimento, che prevede la maggioranza dei due terzi e quindi l’accordo del partito al potere, la formazione conservatrice Diritto e Giustizia, e l’opposizione.

La crisi politica in Polonia è cominciata un mese fa, quando il primo ministro Jaroslaw Kaczynski aveva rimosso dall’incarico di vice premier, il leader del partito populista Autodifesa Andrzej Lepper, coinvolto in un affare di corruzione. Prima delle elezioni anticipate, i deputati dovrebbero adottare la legge che prevede l’adesione al trattato di Schengen. Gli ultimi sondaggi danno i liberali in testa con il 33% e con 11 punti in più rispetto al partito di maggioranza.