ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Nasa punta su Endeavour per uscire dalla crisi

Lettura in corso:

La Nasa punta su Endeavour per uscire dalla crisi

Dimensioni di testo Aa Aa

Decollo perfetto. La navetta Endeavour ha lasciato la base di Cape Canaveral in Florida diretta alla Stazione Spaziale Internazionale. L’arrivo è previsto per venerdí. Resterà nello spazio tra gli 11 e i 14 giorni per completare la costruzione della stazione. A bordo sette astronauti, cinque uomini e due donne, tra cui una maestra, Barbara Morgan, che 21 anni fa era la riserva di Christa McAuliffe, morta nell’esplosione del Challenger.

Bill Gerstenmeier, uno dei coordinatori del progetto, spiega l’importanza del lancio. “Dal mio punto di vista è un grande giorno, è andato tutto bene. Le migliaia di ore di lavoro e tutti gli sforzi compiuti in anni di impegno, sono andati a buon fine con questo splendido decollo. E non è successo per caso ma grazie al contributo di molti team per lunghi anni”.

La Nasa si affida a Endeavour nel tentativo di mettere alle spalle scandali e fallimenti: la tragedia del Columbia; l’arresto di un’astronauta impazzita per amore; la scoperta che alcuni sui colleghi avevano partecipato, ubriachi, a importanti missioni.