ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Le fiamme alla periferia di Dubrovnik. La Croazia decreta lo stato d'emergenza

Lettura in corso:

Le fiamme alla periferia di Dubrovnik. La Croazia decreta lo stato d'emergenza

Dimensioni di testo Aa Aa

Si fa sempre più preoccupante l’incendio scoppiato sulle alture di Dubrovnik. Le fiamme ieri sera hanno raggiunto i quartieri periferici della nota città costiera croata e le autorità hanno decretato lo stato d’emergenza. Sono 500 i pompieri e i militari impegnati nello spegnimento di diversi incendi che hanno cominciato a diffondersi sabato sera lungo il confine con la Bosnia.

Gli uomini a terra sono coadiuvati da tre Canadair che operano in condizioni difficili a causa delle forti raffiche di vento lungo la costa. Ventisei pompieri feriti o intossicati, di cui uno in modo grave, sono stati ricoverati in ospedale. Sotto la canicola del mese di luglio in tutta la Croazia sono già andati a fuoco centinaia di ettari di foresta. Diversi presunti piromani sono stati arrestati dalle forze dell’ordine.