ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Croazia: pompieri circoscrivono incendio

Lettura in corso:

Croazia: pompieri circoscrivono incendio

Dimensioni di testo Aa Aa

In Croazia il violento incendio che ha colpito la zona di Dubrovnik è sotto controllo. Le fiamme, che imperversavano da sabato nella città croata sull’Adriatico, si erano propagate fino a raggiungere i quartieri periferici, portando le autorità a decretare lo stato di emergenza. Il rogo ha devastato diverse abitazioni. Molti turisti sono invece stati evacuati dai luoghi di villeggiatura sulla costa: “Abbiamo avuto una gran paura – racconta una donna – le fiamme si sono avvicinate al nostro hotel, perciò siamo stati allontanati dalle nostre stanze”.

Centinaia di ettari di pineta e macchia mediterranea sono già andati distrutti in queste ultime settimane. Tutta la Croazia è stretta dalla morsa di un’eccezionale ondata di canicola che la colpisce dal mese di luglio. A peggiorare la situazione, spesso, l forte vento. I cittadini danno una mano come possono e raccontano: “Il fuoco si è propagato in fretta a causa del vento e noi avevamo pochi mezzi per combatterlo”. “I cittadini cercano di vigilare e cercano anche di aiutare nei soccorsi”. Oltre cinquecento pompieri hanno lavorato per circoscrivere l’incendio. Ventisei di loro sono rimasti feriti o intossicati durante le operazioni di soccorso.