ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Afta epizootica, da Bruxelles stop a carne e latticini del Regno Unito

Lettura in corso:

Afta epizootica, da Bruxelles stop a carne e latticini del Regno Unito

Dimensioni di testo Aa Aa

La Commissione europea ha annunciato oggi di aver disposto un embargo alle esportazioni di carne, latte e animali da allevamento dalla Gran Bretagna. Si tratta della prima misura a livello dell’Unione dopo la scoperta di un focolaio di afta epizootica nel sud dell’Inghilterra. Philip Tod, portavoce della Commissione, spiega che in base a questa decisione “la Gran Bretagna verrà considerata area ad alto rischio. Il che significa che animali vivi, carne e latte non potranno venire esportati verso altri paesi membri”. Gli esperti dell’Unione europea hanno valutato positivamente il dispositivo messo in atto dalla Gran Bretagna, che ha tempestivamente isolato la zona del contagio e avviato l’abbttimento dei capi infetti. Ancora in corso infine le indagini per accertare l’origine del virus, che risulta analogo al ceppo isolato nel 1967. I prelievi continuano presso i laboratori della multinazionale Merial, a pochi chilometri dalla fattoria contaminata. Qui sono conservati diversi campioni di una variante del virus molto simile a quella isolata nella fattoria inglese.