ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa, il governo potrà disporre intercettazioni per sei mesi senza il permesso del giudice

Lettura in corso:

Usa, il governo potrà disporre intercettazioni per sei mesi senza il permesso del giudice

Dimensioni di testo Aa Aa

Con 227 si e 183 no la Camera dei rappresentanti statunitense ha approvato in via definitiva una legge che permette al governo di intercettare le comunicazioni telefoniche per sei mesi senza mandato del giudice. Si tratta di una vittoria della Casa Bianca, che nelle ultime ore aveva esercitato forti pressioni sul parlamento a sostegno della riforma. In base alle nuove norme sarebbero da considerarsi legittime le intercettazioni ordinate dal governo dopo l’11 settembre 2001, sulle quali la stessa Camera dei rappresentanti aveva chiesto spiegazioni al presidente. Numerose anche le critiche, sia da parte dei deputati che non hanno votato il testo, che da parte delle associazioni per la difesa dei diritti civili, che accusano l’Amministrazione di farsi scudo della minaccia terroristica per introdurre misure che limitano le libertà individuali.