ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I populisti rompono con il governo Kaczynski: ritirati due ministri dalla coalizione

Lettura in corso:

I populisti rompono con il governo Kaczynski: ritirati due ministri dalla coalizione

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Partito Populista Polacco Autodifesa rompe con il governo di Jaroslaw Kaczynski e ritira due suoi ministri dalla coalizione. E’ un ulteriore colpo alla già traballante stabilità dell’esecutivo. Potrebbe essere un passo verso le elezioni anticipate. Il leader del partito, Andrezej Lepper, appena un mese fa era stato rimosso da suo incarico di Vice primo ministro e di titolare del ministero dell’Agricoltura in seguito alla sua implicazione, ancora da dimostrare, in uno scandalo di corruzione. Già il mese scorso il Presidente della Repubblica, Lech Kaczynski, aveva ventilato l’ipotesi di nuove elezioni per la primavera 2008.