ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Storica prima seduta del nuovo Parlamento turco alla presenza dei deputati curdi

Lettura in corso:

Storica prima seduta del nuovo Parlamento turco alla presenza dei deputati curdi

Dimensioni di testo Aa Aa

Il nuovo Parlamento turco celebra la seduta inaugurale, a due settimane dalle elezioni che hanno portato la vittoria dell’Akp, partito islamico moderato del Premier Tayyip Erdogan. A presiedere la seduta – destinata a terminare in tarda serata – il membro più anziano del Parlamento moncamerale turco. Una seduta che vede la presenza, per la prima volta dal 1991, di rappresentanti eletti – sono 21 – del partito curdo. Il Dtp, Partito per una Società Democratica. Fra di loro Sebahat Tuncel, liberata dopo aver scontato 9 mesi di prigione con l’accusa di far parte del movimento separatista curdo. “La mia elezione in Parlamento nella circoscrizione di Istanbul, città finestra sull’Europa, dimostra che non solo gli elettori del Sud-Est del Paese, ma anche gli abianti della parte occidentale, vogliono la pacificazione. Dev’essere questa la chiave di lettura”. Il Dtp era stato bandito dal Parlamento nel 1994. Il risultato elettorale è stato accolto come un’autentica rivincita nella regione del Kurdistan turco. In un momento particolare: migliaia di soldati di Ankara sono dispiegati lungo della regione curda irachena.