ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Telefonia mobile, la maggioranza delle compagnie rispetta le tariffe europee

Lettura in corso:

Telefonia mobile, la maggioranza delle compagnie rispetta le tariffe europee

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli operatori di telefonia mobile europei si sono adeguati alla normativa sulle chiamate internazionali. Le tariffe applicate alle telefonate fatte e ricevute rispettano per la maggior parte le nuove disposizioni sul roaming. E’ la stima della Commissione europea. Gli operatori avevano tempo fino al 30 luglio per sottoporre ai loro clienti un’offerta in tal senso. La Commissione esprime soddisfazione, ma mette in guardia dalle possibili infrazioni. Artin Selmayr, portavoce della Commissione: “Se vi fanno pagare piu’ di quanto previsto dalle norme, è illegale e potete chiedere il rimborso e l’applicazione di sanzioni. Ogni autorità nazionale, inoltre, è abilitata, in base alle norme sul roaming, a imporre sanzioni dissuasive ed effettive agli operatori, che potranno essere multati, se necessario. Non è solo una raccomandazione o una direttiva, è la legge.” Bruxelles ha indicato sul suo sito l’elenco delle compagnie e dei loro piani tariffari, da cui si deduce quali sono state le infrazioni. Su 95 operatori europei, solo 74 hanno applicato le nuove regole nei tempi previsti. La tariffa massima è di 49 centesimi al minuto piu’ Iva per le chiamate effettuate e di 24 centesimi per quelle ricevute.