ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Italia: parlamentari si sottopongono a test droga a Roma

Lettura in corso:

Italia: parlamentari si sottopongono a test droga a Roma

Dimensioni di testo Aa Aa

Parlamentari italiani in fila al piccolo laboratorio di analisi allestito davanti a Piazza Montecitorio a Roma. Oltre cento onorevoli hanno deciso di sottoporsi al test antidroga promosso dal partito di opposizione Udc, dopo le ultime vicende che hanno visto coinvolto il proprio parlamentare Cosimo Mele, poi sospeso dal partito. Tra i primi a presentarsi all’esame, lo stesso leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, che polemizza, in particolare, con gli alleati di Alleanza Nazionale. Casini ha ribadito la volontà a proseguire nella lotta alla droga, nonostante il test abbia posto numerosi problemi. Lo scorso venerdì il deputato Cosimo Mele è stato protagonista di un festino a base di sesso e droga in compagnia di due prostitute in un hotel di via Veneto nella capitale. La Procura di Roma ha formalizzato l’ipotesi di reato: cessione di sostanze stupefacenti e cerca ora di fare luce su chi abbia portato la droga all’hotel.