ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Afghanistan, trasmesso video ostaggio tedesco

Lettura in corso:

Afghanistan, trasmesso video ostaggio tedesco

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ emergenza in Afghanistan per i sequestri. Ieri la tv qatariota Al Jazeera ha mandato in onda un video dell’ostaggio tedesco, un ingegnere 62enne, rapito dai Taleban lo scorso 18 luglio. L’uomo è stato ripreso mentre parla con un’arma puntata contro per chiedere il ritiro dei soldati della coalizione. L’ingegnere era stato prelevato nella provincia di Wardak insieme a un altro collega tedesco, poi trovato morto, e ad altri quattro afghani. Per il loro rilascio i Taleban chiedono inoltre la liberazione di miliziani detenuti. Intanto vicino a Ghazni è stato rinvenuto anche il corpo del secondo ostaggio sudcoreano. Si tratta di un uomo, anch’egli parte del gruppo di 23 giovani missionari guidati dal sacerdote ucciso settimana scorsa. Sono quindi ore di disperazione per i famigliari delle vittime ma anche per quelli degli ostaggi ancora in vita. I sequestratori hanno dato un nuovo ultimatum, per le 9.30 di mercoledi’ mattina, ora italiana. Se non saranno accolte le loro richieste, continueranno il massacro. Purtroppo pero’ le trattative tra il governo di Kabul e i Taleban non stanno portando a niente. A Seoul è stato organizzato un sit in per ricordare il sacrificio dei due uomini, e per chiedere che il contingente sudcoreano lasci l’Afghanistan.