ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La delicata situazione della Striscia di Gaza e della Palestina al centro dei colloqui tra Putin e Abbas

Lettura in corso:

La delicata situazione della Striscia di Gaza e della Palestina al centro dei colloqui tra Putin e Abbas

Dimensioni di testo Aa Aa

Il presidente russo Vladimir Putin conferma la linea di Mosca: Mahmoud Abbas e’ il leader legittimo del popolo palestinese. Questo il forte messaggio non solo della stretta di mano ma dell’intero incontro avvenuto oggi al Cremlino tra Putin e il leader dell’Autorità Nazionale Palestinese. Chiare le parole del presidente Putin: “Siamo a conoscenza di quanto sia difficile questo momento per lei e per la sua gente. Noi ci pronunciamo coerentemente per la protezione dei legittimi interessi del suo popolo, fino alla creazione di uno stato palestinese. Tengo a riconfermarle l’appoggio che la Russia le assicura in quanto leader legittimo del popolo palestinese”. Al centro dell’incontro anche la delicata situazione della Striscia di Gaza, dopo che Hamas ne ha preso il controllo con forza il 15 giugno scorso. Un movimento, quello di Hamas, che Mosca considera un interlocutore a pieno titolo e non un’organizzazione terroritisca, diversamente da Stati Uniti, Unione Europea e Israele. Una posizione di dialogo, quella tra Mosca e Hamas, dalla quale Mahmoud Abbas ha preso le distanze ma che la Russia continua a vedere come l’unica soluzione possibile per un processo di normalizzazione delle condizioni nella Striscia di Gaza.