ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto: Iraq e forniture militari al centro del vertice a Sharm El Sheikh

Lettura in corso:

Egitto: Iraq e forniture militari al centro del vertice a Sharm El Sheikh

Dimensioni di testo Aa Aa

La sicurezza dell’intera regione mediorientale e la stabilizzazione dell’Iraq: queste le tematiche al centro dell’incontro di oggi a Sharm El Sheikh tra il Segretario di Stato Usa Condoleezza Rice e alla Difesa Robert Gates, e i ministri degli Esteri di Egitto, Giordania e dei sei Paesi del Consiglio di Cooperazione del Golfo.

Vertice in cui si ufficializzeranno anche gli accordi militari, tra cui la vendita di armi, che gli Stati Uniti hanno raggiunto con i Paesi arabi alleati e con Israele. Il pacchetto di sostegno militare prevede 13 miliardi di dollari per l’Egitto, 20 per l’Arabia Saudita e altri Paesi del Golfo e 30 per il governo israeliano.

La fornitura di missili teleguidati e di caccia da combattimento serviranno, secondo Washington, a contrastare la minaccia iraniana, siriana e quella del radicalismo islamico. Un decisione che ha suscitato non solo le critiche di Teheran, ma anche di alti esponenti europei come il Cancelliere tedesco Angela Merkel.