ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Condoleezza Rice in Egitto promette aiuti ai Paesi alleati

Lettura in corso:

Condoleezza Rice in Egitto promette aiuti ai Paesi alleati

Dimensioni di testo Aa Aa

Incassare il sostegno degli alleati in Medio Oriente contro la minaccia posta da Iran, Siria e dalle milizie di Hezbollah, cercare un terreno comune sull’Iraq. Il Segretario di Stato americano Condoleezza Rice arriva insieme al Segretario alla Difesa Robert Gates in Egitto, prima tappa del viaggio in Medio Oriente. La Rice ha spiegato così le intenzioni del suo Paese. “Gli Stati Uniti vogliono assicurare agli alleati che saranno affidabili nel fornire sostegno per la loro sicurezza. Abbiamo parecchi interessi in comune nella regione, a partire dalla lotta al terrorismo e da quella all’estremismo. In atto c‘è un processo diplomatico molto intenso. Questo processo sarà accompagnato dagli sforzi volti ad aiutare gli alleati a difendersi dalle minacce. Si tratta di un programma propositivo, non ideato contro qualcuno”. Ma la missione diplomatica ha fatto già infuriare l’Iran, che attacca il progetto americano per un’ingente vendita di armamenti ad alcuni Paesi dell’area. Sul tavolo c‘è un contratto per la fornitura di armi a Israele, valore 30 miliardi di dollari in dieci anni; una proposta di assistenza militare con l’Egitto, 13 miliardi di dollari; una megavendita da 20 miliardi di dollari in forniture militari all’Arabia Saudita.