ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Afghanistan: ucciso un altro ostaggio

Lettura in corso:

Afghanistan: ucciso un altro ostaggio

Dimensioni di testo Aa Aa

Uno dei 22 ostaggi sudcoreani rapiti due settimane fa in Afghanistan dai taleban sarebbe stato ucciso con un colpo d’arma da fuoco. Lo sostiene un portavoce del gruppo di sequestratori. Alle 13.30 era scaduto l’ultimatum fissato dai rapitori per la liberazione di 8 miliziani detenuti nelle carceri di Kabul. Il governo non ha accolto la richiesta dei sequestratori. La minaccia di dare il via alle esecuzioni sarebbe dunque stata messa in atto. Mercoledí scorso era stato giustiziato il leader del gruppo religioso sudcoreano, un pastore di 42 anni.