ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Incontro Brown-Bush, non si parlerà di ritiro anticipato dall'Iraq

Lettura in corso:

Incontro Brown-Bush, non si parlerà di ritiro anticipato dall'Iraq

Dimensioni di testo Aa Aa

I legami tra Gran Bretagna e Stati Uniti possono diventare piu’ forti. Lo ha detto il primo ministro britannico Gordon Brown alla vigilia dell’incontro che avra’ luogo a Washington con il presidente Usa, George W.Bush. Il viaggio di Brown negli Stati Uniti, il primo dopo l’insediamento a Downing Street, sarà un’occasione per verificare la solidità della relazione privilegiata tra Stati Uniti e Gran Bretagna, secondo alcuni tra le cause principali della perdita di popolarità dell’ex premier Tony Blair.

Argomento principale del colloquio sarà l’Iraq. Confermata l’indiscrezione secondo la quale Brown non presenterà un piano per il ritiro anticipato dei soldati dal paese, come contrariamente avevano speculato alcuni media britannici.

La Gran Bretagna dovrebbe essere comunque nella posizione di cedere il controllo di Bassora all’esercito iracheno entro la fine dell’anno.