ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Kouchner: "Siamo più vicini alla fine della crisi politica in Libano"

Lettura in corso:

Kouchner: "Siamo più vicini alla fine della crisi politica in Libano"

Dimensioni di testo Aa Aa

Ottimismo sulla crisi politica libanese da parte del ministro degli esteri francese, Bernard Kouchner, che a Beirut ha incontrato per la seconda volta in 24 ore il presidente del parlamento libanese Nabih Berri. Il muro contro muro tra le varie anime del Libano va ormai avanti da quasi un anno. Da quando i partiti sciiti, Hezbollah in testa, sono usciti dal governo di unità nazionale guidato da Fuad Siniora.

“Non tutto è stato risolto, dobbiamo fare altri passi avanti – ha detto Kouchner -. Se i libanesi non riescono ad avanzare in questo dialogo, purtroppo sarà ancora guerra”.

La destabilizzazione del Libano arriva dall’esterno ma anche dall’interno. Dura ormai da oltre due mesi
la crisi nel campo profughi palestinese di Nahr al Bared, nel nord del paese. L’esercito libanese sembra essere ormai arrivato alla stretta finale. E la battaglia contro gli ultimi i miliziani di Fatah al islam si fa casa per casa.